Ancora un altro viaggio

Abbiamo fatto un viaggio, nelle scorse settimane, che ci ha aperto le porte di un mondo lontano e vicino allo stesso tempo. A poche miglia da casa nostra, ogni giorno migliaia di persone affrontano l’ultima e rischiosa tappa di un percorso che può finire con la morte, ma che vede certamente nel suo svilupparsi tragedie, drammi, violenze e soprusi. È il viaggio dei migranti che dall’Africa e dal Medio Oriente cercano di raggiungere l’Europa attraversando il Mediterraneo, come vittime di organizzazioni criminali sotto gli occhi di molti. Abbiamo accompagnato gli operatori di Sos Mediterranée e Medici Senza Frontiere a bordo della nave Aquarius, e li abbiamo affiancati mentre soccorrevano migranti in difficoltà nel nostro mare. Da quelle persone etichettate nei modi più diversi, imprecisi e spesso discutibili, da “profughi” e “clandestini”, abbiamo raccolto storie e aspirazioni, sensazioni e testimonianze. Mentre sulla terraferma polemiche e chiacchiericcio non si fermavano, abbiamo visto come opera un’Ong e ci siamo trovati a dare una mano, perché è impossibile limitarsi a guardare e registrare davanti a chi rischia la propria vita.

Le storie che abbiamo raccolto, ma anche la nostra avventura a bordo dell’Aquarius, saranno raccontate in una graphic novel. Si intitola Salvezza, come probabilmente avrete intuito visitando questo blog, e sarà pubblicata in primavera dalla nascente collana Feltrinelli Comics di Giangiacomo Feltrinelli Editore. Marco si occuperà della sceneggiatura, Lelio dei disegni.

Anche questo blog sarà un viaggio: un’esplorazione al nostro fianco dietro le quinte. Vi accompagneremo sull’Aquarius attraverso il materiale che abbiamo raccolto, ma anche tra le pagine che produrremo, facendovi seguire il processo dalla sceneggiatura alla tavola finita. Il tutto sarà condito da sensazioni, riflessioni e proposte: Salvezza sarà una graphic novel legata all’attualità e ai tempi che stiamo vivendo, dunque non può discostarsi dal presente, anche in questa fase di lavorazione. Deve studiarlo e interpretarlo… in modo da comprenderlo e, se si può, migliorarlo.

Buon viaggio,

Marco & Lelio

vittorio 2017-11-30T16:49:44+00:00 30 novembre 2017|